Skip to content
09|04|10 / antilele

Ho in mente un simbolo

Il fondo di quell’immane tragedia che è il terremoto in Abruzzo non l’abbiamo ancora toccato. Non lo toccheremo con lo sciame sismico, coi morti che verranno estratti dalle macerie nei prossimi giorni, con le immagini dei simboli di uno Stato democratico e moderno veniti giù come castelli di carta. Non l’abbiamo toccato con lo spottone elettorale “casco in testa” di un governo che, prima che Madre Natura ci mettesse lo zampino, aveva appena presentato un Piano Casa che conteneva un articolo intitolato “Semplificazioni in materia antisismica”.

Finiremo la nostra caduta quando fra qualche decennio un drappo tricolore scoprirà una targa dentro il corso principale della New Town L’Aquila (ridente cittadina senza più un’anima ma piena di laghetti, multisala e centri commerciali). Una targa con scritto: “CORSO BETTINO CRAXI”. Lì allora avremo raggiunto l’apice del non rispetto verso i morti abruzzesi. Una presa per il culo che è iniziata a rovine ancora fumanti, con i politici di turno ad affrettarsi a proclamare la ritrovata unità nazionale. Come se unità nazionale non volesse dire anche rispetto per l’elettorato e trasparenza nella gestione della cosa pubblica. Come se non ci fosse correlazione tra gli appalti pubblici completati mentre una classe politica miserrima conta i soldi delle bustarelle e un ospedale che viene giù alla prima scossa.

Tutto sarà completo quando il simbolo del malaffare politico, colui che in Parlamento ammise pubblicamente la colpevolezza di tutti i suoi simili prima di darsi alla latitanza, diverrà un nome sulle carte di identità dei futuri cittadini della nuova L’Aquila alla voce “indirizzo”. Si chiuderà un circolo vizioso e perverso nella Repubblica del controsenso: dove uno dei colpevoli di un disastro diventa simbolo della rinascita dopo la tragedia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: