Skip to content
09|12|22 / antilele

Let it snow let it snow let it snow

La sintesi sta tutta nella domanda: "Andavo in ufficio a piedi?". Il milanese scendendo dall’auto dopo una media strepitosa di 2 km/h sbraita e pianta i piedi nella neve. Nemmeno lo sfiora il pensiero che se altri mille ignoranti come lui avessero lasciato a casa l’auto ci sarebbero state mille auto in meno per le strade e probabilmente spazzaneve, bus e tram avrebbero funzionato meglio. Non scopro nulla di nuovo: se il guadagno non è immediato e percebile in anticipo nessuno cede la propria posizione. Tanto più quando quella posizione preclude un qualsiasi gesto di educazione civica o solidarietà sociale.

Sotto questa nevicata prenatalizia e inaspettata che ha mandato a puttane il cuore pulsante di questa italietta mi sento stranamente ottimista: sarà l’aria buona che ho respirato stamattina o il rumore della neve che cadeva mentre le macchine di centinaia di migliaia di stronzi se ne stavano sepolte e calme sotto mezzo metro di coltre bianca.

Annunci

2 commenti

Lascia un commento
  1. anonimo / Dic 22 2009 2|31|pm

    ultimamente questa milano regala belle soddisfazioni eheheh

  2. Saretta83 / Gen 23 2010 4|35|pm

    …secondo me è stata l’idea dei pranzi di zia Rita che di lì a poco avrebbero fatto la loro comparsa…

    Ciao!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: