Skip to content
11|11|11 / antilele

Lavanderia sociale

Pare già di vederli, anzi, li stiamo già vedendo. Hanno ancora indosso i loro completi sporchi di merda, la stessa che ci hanno servito a badilate per nove degli ultimi diciassette anni, eppure già cominciano a smarcarsi, a puntualizzare, a scaricare il barile: in una parola, ripulirsi. "Europa massone", "Monti uomo dei poteri forti", "governo tecnico espressione della sinistra", "lacrime e sangue per foraggiare Roma ladrona". L'obiettivo è fin troppo chiaro: defilarsi nel momento delle scelte "dentro o fuori", diretta conseguenza dello scellerato governo di omuncoli di cui hanno fatto parte, per poi ripresentarsi al momento delle elezioni tra qualche mese di nuovo puliti, di nuovo pronti a nutrire la pancia dei loro elettori consolidati e di quelli che qualche dubbio, negli ultimi mesi, se lo sono fatti venire.

Ci sono già riusciti con Prodi, nel 2006, con una condizione economica e sociale ancora accettabile, e potrebbero riusirci ora, quando arriverà Monti e dovrà operare in un Paese economicamente lacerato. La speranza è che la Rete, granitica, inizi a conservare i loro completi sporchi di merda, pronta a tirarli fuori ogni volta che per risvegliare la memoria di un popolo troppo spesso smemorato, distratto e rincoglionito dalle TV, serva far sentire quanta puzza questi individui si porteranno dietro. Per sempre. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: