Skip to content
12|01|30 / antilele

Revision makers

Se un giorno qualche fan incallito del mostro di Firenze chiedesse a un qualsiasi consiglio comunale di poter mettere una targa commemorativa dei compagni di merende in qualche paesino della campagna fiorentina, nessun sindaco si sognerebbe di sottoporre le proposta alla propria maggioranza, ritenendo l’iniziativa accettabile, classificandola come una semplice commemorazione di persone morte invece che come un tentativo di riabilitazione di una o più figure storicamente impresentabili. 

Il sindaco di Mezzegra, centro lago di Como, profondo Nord, la pensa diversamente a proposito della proposta, fatta da un manipolo di gente che non si è rassegnata alla vergogna e all’oblio, di porre targhe a memoria del duce e della sua amante sul presunto luogo della loro uccisione. Con la presunzione di poter disporre della maggioranza del proprio consiglio comunale per discutere di proposte di revisionismo storico. Una cosa da reputare del tutto inaccettabile e non per una sorta di pregiudizio, come tanti si affrettano a bollare le critiche in proposito: l’inaccettabilità è proprio frutto di un giudizio, storico, inconfutabile, incontrovertibile. Un giudizio da cui è nata una delle più belle costituzioni antifasciste al mondo.

Quindi, si può discutere di piazzare una targa in memoria del duce? No [punto].

Sugli effetti di questo revisionismo edulcorato e di questa propensione a giudicare le cose con le scale di grigi ne han già parlato, molto meglio di me, qui.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: